Tecnologia

Il problema dei DNS bacati

Punto informatico:”Sei mesi di lavoro per rimediare ad un problema congenito. E dare alla luce il più grande update di sicurezza della storia. In gran segreto, evitando di offrire ai malintenzionati un'arma potenzialmente distruttiva “...

Un po’ di scuola. Quando tramite il vostro browser richiedete una pagina Internet qualsiasi, per poterla visualizzare, viene contattato (in modo trasparente all’utente) il cosiddetto server DNS (Domain Name System) che effettua la traduzione dell’indirizzo alfabetico (ad esempio www.guidocilia.it) in un indirizzo ip valido (numerico, quello della macchina in cui è contenuto il sito Internet al quale volete accedere). I server DNS sono quindi fondamentali per l’utilizzo di Internet. La scoperta avvenuta di recente, circa la presenza di un bug sulla progettazione stessa dei DNS, e che quindi riguarda tutti, indipendentemente dall’hardware o dal software implementato, ha convinto molti operatori del settore a cooperare per risolvere il prima possibile il problema. Non voglio stare a spiegarvi tutta la teoria che c’è dietro e quindi, ai più interessati, consiglio la lettura di questo articolo. Quello che voglio fare invece è dirvi come mi sono comportato io così, se vorrete, potrete agire anche voi di conseguenza. Innanzi tutto, laddove possibile, consiglio di aggiornare sempre e comunque il vostro sistema operativo. La cosa importante da fare però è controllare che i server DNS che state utilizzando siano affidabili o meno. Per farlo, collegatevi a questo sito (sito ufficiale di Dan Kaminsky, colui che ha scoperto il bug) e cliccate sul pulsante sulla destra (Check My DNS). Se vi compare una schermata di questo tipo ("your server appear to be safe") allora i vostri server DNS sono stati patchati e non sono più vulnerabili, altrimenti vi consiglio di cambiare server DNS. Se il vostro provider è Telecom Italia, i nuovi DNS sono:

Server DNS principale: 212.216.112.112

Server DNS secondario: 212.216.172.62

Altrimenti vi consiglio di impostare i famosi Open DNS. Tutto quello che dovete fare è impostare sulla vostra scheda di rete (o meglio ancora nel vostro router se ne avete uno) questi due indirizzi IP come server DNS primario e secondario:

Server DNS principale: 208.67.222.222

Server DNS secondario: 208.67.220.220

Se non sapete come fare, qui trovate una guida per impostarli sul vostro computer. Ricordatevi che la sicurezza, soprattutto in questi casi, non è mai abbastanza!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Login

Ultime notizie

Tags popolari

Nessun tag trovato.