Tecnologia

Recuva: recuperare file cancellati

A chi non è mai capitato di cancellare frettolosamente qualche file per poi realizzare soltanto in seguito che quel file non doveva essere eliminato? Non preoccupatevi, c'è una possibile soluzione...

Pensate che addirittura alcuni non svuotano volutamente il cestino sul desktop proprio per paura di cancellare qualcosa di importante che momentaneamente hanno eliminato. A volte però può accadere che per un trasferimento sbagliato, un copia incolla che non da i risultati sperati o che per semplice distrazione, un file venga smarrito. Questo problema può presentarsi anche su quei pc utilizzati contemporaneamente da più utenti. L'utente A cancella qualcosa che invece era utile all'utente B. Per non parlare di quelli che cancellano intere cartelle credendo di avere un backup conservato da qualche parte ed invece non lo hanno. Insomma, di esempi ne ho fatti anche troppi. Adesso parliamo della soluzione e quindi parliamo di Recuva! Recuva é un software freeware per piattaforme Windows che permette di recuperare file cancellati erronamente dal pc o da supporti di memorizzazione removibili quali hard disk esterni, lettori mp3, penne usb o schede di memoria. L'installazione del software è semplice e veloce ed in pochi istanti il programma sarà pronto ad aiutarvi a recuperare il più possibile di ciò che è stato cancellato in precedenza. L'utilizzo del programma è banale ed è stato ulteriormente semplificato grazie all'introduzione di un wizard che vi guiderà, con pochi semplici passi, alla scansione del sistema o della periferica di memorizzazione su cui siete interessati ad agire. Potrete decidere se scansionare l’intero computer oppure, se ricordate in quale cartella si trovava il file prima della sua cancellazione, potrete selezionare la cartella specifica in modo da ridurre al minimo i tempi di attesa. Potrete inoltre specificare il tipo di file che siete interessati a ripristinare: audio, video, immagine, ecc. Completata la scansione, vi apparirà una finestra con tutti i file trovati, basterà spuntare quello di vostro interesse ed in pochi istanti il sistema lo ripristinerà rendendolo nuovamente disponibile. Naturalmente questa operazione non porta sempre ai risultati sperati. Spesso è una questione di tempo e di probabilità. Un file cancellato recentemente ha maggiore probabilità di essere recuperato. Più operazioni sono state fatte sul supporto di memorizzazione in seguito alla cancellazione del file e minori saranno le probabilità di riuscire a riottenerlo. Per questo motivo è consigliabile affidarsi a Recuva il prima possibile, sperando che il file sia rimasto in un punto della partizione che non è stato sovrascritto con la memorizzazione di nuovi file. Come si suol dire, tentar non nuoce.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Login

Ultime notizie

Tags popolari

Nessun tag trovato.